logo superabile
superabile logo
 
napoli
Home arrow Loges arrow Percorsi Loges arrow Locali Commerciali
Locali Commerciali
   
 Requisiti di accessibilità e fruibilità da parte di disabili visivi di locali adibiti alla grande distribuzione.  
   
 Premesso che:  
 

- la grande distribuzione fa ormai parte della realtà commerciale, nella quale sta occupando un posto sempre più preponderante;  

 
 

- i giovani non vedenti, soprattutto gli studenti fuori sede o i giovani lavoratori manifestano un crescente interesse per la tipologia del supermercato per effettuare i loro acquisti; 

 
 

- Le persone anziane non vedenti ma autosufficienti sarebbero avvantaggiate dal fatto di poter trovare in un unico luogo tutto ciò che serve loro. 

 
 

I problemi pratici che ostacolano tale tendenza sono i seguenti: 

 
 1) la raggiungibilità del luogo  
 

2) la conoscenza del punto d'inizio del circuito di vendita, visto che la tendenza è quella di istituire con segnali fisici o stimoli visivi delle linee di flusso costanti e a senso unico. 

 
 

3) la conoscenza della dislocazione dei reparti merceologici 

 
 

4) il recupero del carrello

 
 

5) la lettura dei prezzi e delle marche 

 
 

6) il deposito del carrello e raggiungimento della porta d'uscita 

 
 

Per un cieco il muoversi all'interno del corridoi non è un problema, anzi, con le necessarie tecniche, è più facile che muoversi in una piazza vuota. 

 
 

Ugualmente, maneggiare denaro e riempire le buste non è un problema. 

 
 

Le soluzioni da adottare per agevolare la fruibilità dei supermercati da parte dei disabili visivi possono così sintetizzarsi: 

 
 

1. Apporre sul marciapiede, in corrispondenza dell'ingresso dell'esercizio, un segnale tattile che sbarri l'intera larghezza del marciapiede stesso.

 
 

2. Installare un percorso tattile a pavimento dall'ingresso all'inizio del circuito dove si prendono i carrelli. 

 
 

3. Installare un percorso tattile dalle casse fino all'uscita. 

 
 

4. Installare una mappa tattile che mostri l'andamento del circuito o la disposizione dei luoghi, con testi a posizione variabile per segnalare la collocazione dei vari generi merceologici nei reparti. 

 
 

5. Apporre sui ripiani in corrispondenza dei vari generi merceologici cartellini in Braille e con caratteri a rilievo facilitati e contrastati. 

 
 

Altre modalità da tenere presenti per agevolare gli acquisti possono essere: 

 
 

- Un elenco in Braille contenente in ordine alfabetico i vari generi merceologici e, per ciascuno di essi, le varie marche e formati, con i relativi prezzi, posto su una mensola segnalata nella mappa nei pressi dell'ingresso. 

 
 

- Un importante accorgimento consiste nel variare il meno possibile la disposizione dei vari settori e dei vari prodotti, onde favorire la memorizzazione della loro collocazione da parte di chi non vede.  

 
 

In ogni caso, come in tutti gli altri aspetti dell'autonomia di persone con disabilità, l'adattamento dell'ambiente e l'impiego di particolari ausili ed espedienti costituisce un elemento facilitante di estrema importanza; 

 
   
 
< Prec.   Pros. >
░░ Home ░░ privacy ░░ info ░░ Sitemap ░░ Credits ░░ Contattaci ░░
 
© 2018 SuperAbile Onlus - Codice Fiscale: 95099480634